lunedì 10 aprile 2017

L’ambasciatrice palestinese a Bergamo, ora sinergie tra le università


L’ambasciatrice palestinese Mai Alkaila, la presidente del Consiglio comunale Marzia Marchesi e Pia Locatelli

L’ambasciatrice palestinese Mai Alkaila, su invito di Pia Locatelli, si è recata a Bergamo dove ha incontrato il rettore Remo Morzenti Pellegrini, per discutere di una sinergia tra l’ateneo bergamasco e le tredici università della Palestina. Nel programma della giornata bergamasca dell’ambasciatrice palestinese ci sono stati anche due importanti visite istituzionali: alle 15.30 a Palazzo Frizzoni con la presidente del Consiglio comunale Marzia Marchesi e, alle 17, con il presidente della Provincia Matteo Rossi, in via Tasso.  Successivamente Mai Alkailaha ha incontrato, su iniziativa di Nando Pagnoncelli, il gruppo Longuelo Terrasanta,  impegnato nel promuovere iniziative di formazione e sensibilizzazione sulla  situazione sociale, politica e religiosa dei territori occupati.

“Sono rimasta estremamente stupita dalla bellezza della vostra città – ha commentato dopo la visita a Palazzo Frizzoni l’ambasciatrice -, è un posto stupendo. La cosa che più mi ha colpito? Sicuramente l’aula magna di Sant’Agostino, in Città Alta: è uno dei luoghi che mi ha lasciato senza fiato.E ho avuto anche il piacere di assaggiare qualche specialità bergamasca”.

Ad accompagnare Mai Alkaila tra le bellezze e i luoghi istituzionali di Bergamo l’onorevole Pia Locatelli: “Siamo amiche di vecchia data – ha spiegato l’esponente del Partito Socialista -, ci conoscevamo molto prima che lei diventasse ambasciatrice nella nostra terra. Mai è una bella persona e un politico di grande spessore: ha girato il mondo e ha una cultura non indifferente. Oggi collaboriamo con l’intento di veder riconosciuti in Medioriente due stati: quello palestinese e quello d’Israele.Questa soluzione, che dev’essere chiesta da chi vuole bene alla Palestina ma anche ad Israele, è l’unica che può portare la pace in quella martoriata regione”.

Di seguito l’intervista a Bergamo news




Categorie