mercoledì 15 febbraio 2017

Banche, non siano solo i cittadini a pagare


“Non sono pochi 20 miliardi. Sono circa 320 euro a testa, e non può ripetersi ancora che quando si tratta di profitti questi siano, per le banche, sempre privati mentre invece se si tratta di perdite è la collettività a farsene carico”.  Lo ha detto Pia Locatelli intervenendo alla Camera per dichiarazione di voto di fiducia sul decreto-legge, recante disposizioni urgenti per la tutela del risparmio nel settore creditizio.

“È giusto intervenire per evitare danni al sistema e ridurli per gli incolpevoli risparmiatori tratti in inganno da operatori finanziari con pochi o nessuno scrupolo, ma più giusto ancora sarebbe anche approfittare di queste urgenze per introdurre regole a salvaguardia della trasparenza e della moralità del settore”.

Il testo dell’intervento sulla fiducia

Il testo dell’intervento sul provvedimento




Categorie